Rubinetterie d'arredo - tararà...ceramiche & complementi

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

La TARARA' CERAMICHE & COMPLEMENTI presente all'interno del proprio showroom una vasta gamma di rubinetterie d'arredo, sia per lavabo e bidet che per zona doccia e vasca. Numerose le soluzioni per le molteplici esigenze della clientela.
I nostri partners principali sono:
RITMONIO RUBINETTERIE
AQUAELITE
TRES RUBINETTERIE
Cenni storici

Etimologia
È particolarmente curiosa l'etimologia del termine: deriva infatti da robinet, diminutivo di Robin che nel francese popolare designa il montone e l'ariete, inteso come maschio della pecora. In Francia la chiavetta che regolava la cannella dell'acqua era spesso ornata da una testa di animale (il montone era il più frequente come fregio) e cominciò a essere chiamata robinet, cioè 'piccolo montone'. Alla fine dell'Ottocento il termine è italianizzato in robinetto e quindi rubinetto. Precedentemente i congegni erano denominati 'chiavette' a sottolinearne la funzione. Non mancano definizioni regionali, riferite in particolar modo alle bocche da fontana, che in molti casi presentano dei veri rubinetti per impedire lo spreco di acqua potabile. Oggi il termine rubinetto viene utilizzato in maniera generica o per indicare un prodotto con le doppie maniglie per l'erogazione dell'acqua, oramai quasi del tutto rimpiazzati dai miscelatori monocomando.

Storia
I più antichi rubinetti erano del tipo a maschio e sono attestati fin dall'epoca romana. Il rubinetto a vite (o vitone) è attribuito all'inglese Thomas Grill, che l'avrebbe inventato agli inizi dell'Ottocento. Dagli anni settanta del Novecento è stato messo a punto il miscelatore a dischi ceramici, benché i primi esperimenti di miscelazione siano più antichi.

 
© copyright 2016. TARARA' SNC di Tararà Michele & Tararà Simone. All Rights Reserved.
Codice Fiscale e Partita IVA - 02174000501 - REA 186821 di PISA
Torna ai contenuti | Torna al menu